lunedì 11 aprile 2016

Ti odio con tutto il cuore - Valeria Luzi

Pubblicato da Jess 91 a 22:26:00

Buonasera! :) Come al solito posto a orari assurdi... Sono proprio una frana! Tra lezioni e progetti vari sono riuscita a terminare (poco prima di cena) Ti odio con tutto il cuore di Valeria Luzi e vorrei dirvi qualcosina a riguardo.

Susi ha trent’anni e vive a New York. Ha un fiuto straordinario per gli uomini sbagliati, tanto da essere riuscita a collezionare una lunga serie di relazioni fallimentari. L’ultima le brucia ancora… Quando il padre decide di affidarle la gestione del famoso ristorante di famiglia, Da Totò, per Susi sembra arrivata l’occasione giusta per dimostrare finalmente le proprie capacità. Ma una sorpresa indesiderata la attende dietro l’angolo: ad affiancarla ci sarà Michael Di Bella, chef tanto geniale quanto presuntuoso e maledettamente bello, per il quale Susi prova un odio profondo dai tempi del liceo. Ma, come spesso accade, la convivenza forzata, complici cibo e fornelli, può scatenare reazioni inaspettate e anche l’astio più antico può mutarsi in scintille. E passione… 




Un libro che parla d'amore e cucina non può passare inosservato, giusto? Ebbene, l'ho iniziato e terminato in poco tempo. Inizialmente, lo ammetto, non mi aveva preso così tanto, però ho voluto comunque continuare la lettura fino in fondo e devo dire di non essere rimasta delusa. Il libro è scorrevole, carino e affronta anche alcune tematiche importanti, seppur senza andare molto in profondità (non anticipo nulla per non fare spoiler!). 
Piano piano, nel corso della lettura, sono entrata sempre più in sintonia ed empatia (a parte alcuni momenti...) con Susi, la protagonista femminile: ex fidanzati-stalker da una parte, il lavoro che va a rotoli dall'altra... insomma: un insuccesso dietro l'altro! Per Susi, in realtà, tutto ciò non è una novità: la "sfiga" la perseguita notevolmente fin da bambina! L'impersonificazione di tutti (o quasi) i suoi problemi - secondo lei - ha un nome, un cognome e, logicamente, non può che essere un uomo affascinante e di successo: il suo ex migliore amico Michael Di Bella, acclamatissimo chef. Quando Susi viene a sapere che l'unica possibilità di ripresa del ristorante "Da Totò" (suo padre) è proprio Michael, la sua reazione - dopo la rabbia, ovviamente - è quella di fare le valigie e andarsene da New York per iniziare, possibilmente, una nuova vita. Tra un curriculum più o meno falsato, qualche figuraccia e una trasformazione totale da "brutto anatroccolo" (o "barbona", come dice lei) a cigno, le cose iniziano a cambiare anche per Susi... o almeno così spera! In realtà non fa che ritrovarsi Micheal Di Bella dappertutto, anche ai colloqui, visto che la maggior parte dei locali dove lei capita sono proprio suoi... A Susi, ovviamente, l'idea di lavorare per lui non passa proprio per la testa, anzi: sì, ma subito dopo non può che sentirsi disgustata e doppiamente frustrata! Quindi non le resta che abbandonare la sua - breve - visita a Miami e tornare a New York, dove spera di trovare una situazione migliore rispetto a quando se n'è andata. Sarà così? Suo padre - e la sua famiglia in generale -  crederà in lei? Le lascerà i comandi del ristorante?

Ma la domanda più importante è un'altra: cos'avrà mai fatto di male Michael per meritarsi tutto quest'odio da part sua? Essere dannatamente e inumanamente perfetto? No (non solo!): i loro trascorsi risalgono agli anni del liceo e, dopo ben 12 anni, Susi ha ancora tutto ben stampato in mente, quindi non può che continuare a detestare quello che, da bambina, in realtà, altri non era che il suo miglior amico! 

Michael, all'oscuro dei reali motivi di tanto odio, non sa bene come comportarsi con lei (come dargli torto?!): il loro rapporto sembra destinato e rimanere incrinato per sempre, tra musi lunghi, discussioni e incomprensioni. Dopo qualche bevuta e qualche paparazzo le cose, per i nostri due amici-nemici, iniziano a cambiare e... be', ne vedranno/faranno delle belle!

Il mio voto: 3 +



E voi l'avete letto? Che ne pensate? :)
Per stasera chiudo qui, sto quasi per crollare sulla tastiera... Buonanotte! ^^

4 commenti:

Books Avenue ha detto...

Io ho adorato questo libro, mi ha fatto ridere e divertire molto :)

Jess 91 ha detto...

@Books Avenue: :) è stata una lettura piacevole in effetti!

Valeria Luzi ha detto...

Grazie per la recensione e complimenti per il blog ;)

Jess 91 ha detto...

Ciao Valeria! :) Grazie a te per la visita, un abbraccio!

Posta un commento

 

La ragazza col Kindle Template by Ipietoon Blogger Template | Gift Idea