martedì 23 agosto 2016

Tutta la pioggia del cielo, Angela Contini

Pubblicato da Jess 91 a 20:30:00
Buonasera! :) In questi giorni ho ripreso a pieno ritmo con lo studio, ma ogni tanto mi concedo un po' di tempo per letture extra... ho terminato proprio ieri Tutta la pioggia del cielo di Angela Contini. Lo conoscete? L'avete letto?

 Lui odia le scemenze, è vegano e innamorato della natura. Lei odia le rane, ha paura degli animali e quando si mette in testa una cosa non c’è verso di farle cambiare idea. Victoria è una scrittrice di successo in crisi creativa. Il suo agente, per aiutarla a superare l’impasse, la spedisce da Chicago in una tranquilla fattoria nel Vermont, dove il silenzio è l’unica cosa che non manca. Nath è di una bellezza selvaggia, ma burbero e scostante fino alla maleducazione. Ha deciso di rinunciare a un lavoro prestigioso per dedicarsi alla vecchia fattoria del padre, anche se è sempre più schiacciato dai debiti. Perciò la sorella Susan gli propone di affittare una stanza a una ragazza di città con il blocco dello scrittore che, assicura, non gli darà alcun fastidio. E invece i guai, sotto forma di un viso pieno di lentiggini e inappropriati tacchi alti, stanno per arrivare…


Questo libro mi ha attratta subito dalla trama, soprattutto quando ho letto che Victoria, la protagonista, è una scrittrice (in crisi). Avevo proprio voglia di leggere qualcosa di simile. La storia è parecchio coinvolgente e divertente: Nath è un contadino alle prese con la sua fattoria e passa il tempo dedicandosi ad essa, ai suoi animali e vendendo lo sciroppo d'acero al mercato del paese. Ha un sacco di debiti sulle spalle e l'unico rimedio per dimenticarsene (almeno momentaneamente) è farsi qualche bevuta al pub insieme al suo amico. A far incontrare Victoria e Nath sarà proprio una questione economica... l'idea nasce dalla mente di Susan, sorella di Nath, e dal manager di Victoria. Lei finirà nel Vermot in men che non si dica con l'obiettivo/speranza di ritrovare l'ispirazione tra il silenzio della natura e riuscire finalmente a finire (anzi, iniziare!) il suo libro (dal titolo "Tutta la pioggia del cielo", appunto). Nath ospiterà Victoria e percepirà un ottimo compenso in cambio della sua disponibilità, così sono i piani. Tanto per cambiare i due inizialmente non vanno affatto d'accordo (personalmente, ho adorato i loro battibecchi!), soprattutto perché, ammettiamolo, Nath è abbastanza burbero come dice lei, eppure tutto ciò gli conferisce un discreto fascino. Col tempo entrambi impareranno a conoscersi meglio (d'altronde sono a stretto contatto praticamente tutti i giorni!) e a sopportarsi senza troppi "drammi", anzi...! Come ho già detto, Victoria mi è piaciuta molto come personaggio, rivelandosi umile e determinata a raggiungere il suo obiettivo (senza scendere a compromessi con le logiche commerciali dell'editoria). Nath, allo stesso modo, escludendo un po' il caratteraccio, è davvero interessante, diverso dal classico protagonista super bello e di successo! Questa lettura si è dimostrata scorrevole e coinvolgente, grazie allo stile semplice dell'autrice. Avrei qualcosina da ridire giusto sul finale, un po' troppo "magico", diciamo... ma non voglio spoilerare niente. Libro molto, molto carino: consigliato!

Voto:4/5


Per stasera è tutto! :) Alla prossima (devo ancora decidere quale sarà la prossima lettura, consigli?)
 

3 commenti:

Angela C. Ryan ha detto...

Grazie di cuore per la bellissima recensione.

Angela.

Jess 91 ha detto...

Ciao Angela! :) È stato un piacere, grazie a te per essere passata. ❤

Susy ha detto...

Libro magnifico, la mia valutazione è stata più alta della tua ma la pensiamo allo stesso modo

Posta un commento

 

La ragazza col Kindle Template by Ipietoon Blogger Template | Gift Idea