martedì 19 luglio 2016

Dov'è finita Audray? Sophie Kinsella

Pubblicato da Jess 91 a 16:43:00
Ciao a tutti! :) Sono viva! Finalmente è terminata la sessione estiva, anche se a settembre avrò altri esami... non ci voglio proprio pensare. Ieri ho terminato Dov'è finita Audray? della Kinsella. 

Audrey ha quattordici anni e da tempo non esce più di casa. Porta perennemente grandi occhiali scuri, e non certo per fare la diva, ma perché questo è il suo modo per proteggersi dalle persone che la circondano e sfuggire al rapporto con gli altri. A scuola le è successo qualcosa di brutto che l'ha profondamente segnata, e ora Audrey è in terapia per rimettersi da attacchi d'ansia e panico che non le permettono di condurre una vita serena e avere contatti con il mondo esterno. Prigioniera nella propria casa, riesce a guardare negli occhi solo Felix, il fratellino più piccolo. Suo fratello Frank, invece, ha un anno più di lei ed è ossessionato dai videogames e - con grande preoccupazione della madre iperprotettiva e vagamente nevrotica - non si stacca un attimo dal computer e dal suo amico Linus che condivide la sua stessa mania. Quando Audrey incontra Linus per la prima volta, nasce in lei qualcosa di diverso, e piano piano riesce a trovare il modo di comunicargli le sue emozioni e le sue paure...



 Ammetto di aver sempre voluto leggere la serie di "I love shopping" della Kinsella, ma poi alla fine ho sempre rimandato, dunque questo in pratica è il primo suo libro che leggo! Dov'è finita Audray? è una lettura molto semplice, scorrevole e delicata. Affronta la tematica del bullismo senza risultare pesante o noioso. A raccontarci tutto è proprio Audray, la giovane protagonista. Inizialmente non ne vuole affatto sapere di parlare della sua situazione, ma presto veniamo a sapere della sua condizione attuale: vive praticamente a casa da tempo, indossa occhiali scuri e parla praticamente solo con i suoi familiari e se qualcuno suona alla porta non può proprio fare a meno di andarsi a nascondere nel suo salottino, lontana da occhi indiscreti. Audray è in terapia per affrontare questi attacchi d'ansia, prende farmaci ed è seguita dalla dottoressa Sarah, unica estranea della famiglia con cui parla. E a proposito di famiglia: la sua è davvero strana! Sua mamma è un tipo mooolto nevrotico (povera, con tutti questi pensieri per la testa e due figli adolescenti non è affatto facile!), il papà ha quasi sempre la testa fra le nuvole, mentre suo fratello Frank non fa altro che giocare ai videogames tutto il giorno (uno dei motivi fondamentali di crisi e litigi in famiglia!). L'unico un po' più sano di mente è piccolo Felix, con cui Audray riesce a comunicare senza il bisogno di indossare i suoi occhiali da sole. Il suo "piccolo" mondo verrà sconvolto dalla presenza di Linus, un amico di suo fratello Frank, che cercherà con molta pazienza e costanza di far cadere le barriere di Audray...

Insomma, un libro molto tenero e semplice da leggere, consigliato soprattutto ad adolescenti e professori. 

Il mio voto: 3,5



Voi l'avete letto? Che ne pensate, vi è piaciuto? :) Fatemi sapere, a presto! 

4 commenti:

Erica Libri al caffè ha detto...

Sembra proprio carino!

Jess 91 ha detto...

Sì, te lo consiglio, soprattutto in questo periodo estivo! :)

Ophelie ha detto...

Sembra simpatico e adorabile =)

Jess 91 ha detto...

Confermo ;)

Posta un commento

 

La ragazza col Kindle Template by Ipietoon Blogger Template | Gift Idea